Toro, la porta non trova pace a Juric manca il numero uno

20.03.2022 09:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Stampa
Etrit Berisha
TUTTOmercatoWEB.com
Etrit Berisha
© foto di Image Sport

La brutta sconfitta del Torino con il Genoa rimette un'altra volta in discussione le gerarchie tra i pali. I gol "ridicoli" sono troppi: tre portieri, Milinkovic-Savic, Berisha e Gemello, e nessuna sicurezza.

Il rendimento del portiere, un ruolo che nel club di Cairo ha (quasi) sempre creato problemi. Quest'anno “Milinkovic-Savic ha fatto un bel girone d'andata che ci ha permesso di conquistare diversi punti – ha detto l'allenatore -, poi ha fatto un po' di errori che gli hanno fatto perdere sicurezza. Berisha è partito bene, ma adesso mi viene difficile giudicare” visto che dopo l'exploit con l'Inter in cui si era rivelato il migliore in campo, è caduto nel blackout della difesa in occasione del gol del Genoa. L'unico senza macchie e gol alle spalle è Gemello, il più giovane e il meno quotato che era stato buttato nella mischia, per indisponibilità degli altri due, nella gara con la Fiorentina. E’ la dimostrazione che le scelte iniziali sui portieri sono state forse un azzardo che alla lunga non sta pagando, si legge su La Stampa nelle pagine della cronaca cittadina dedicate allo sport. Dopo la sosta si vedrà a chi Juric affiderà la porta del Torino.