Toro, difesa corteggiata? Le due idee più calde in entrata

06.04.2020 08:45 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
Fonte: G. Longari per Tmw
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Toro, difesa corteggiata? Le due idee più calde in entrata

Sicuramente a livello di nomi la difesa è uno dei reparti più solidi del Torino. La squadra granata, al netto di una stagione deludente sin quando la si è potuta disputare, ha evidenziato proprio in quel reparto le individualità che hanno raggiunto i picchi di rendimento più alti, e che di conseguenza hanno acceso le sirene di mercato di club potenzialmente interessati. Al di là dei corteggiamenti per Sirigu, anche i profili di Izzo e Lyanco vantano estimatori illustri, ed allora non è peccato ipotizzare soluzioni alternative da prendere in considerazione qualora dovessero esserci delle uscite in quella zona del campo. Il nome più caldo in questo senso è quello di Riccardo Marchizza, di proprietà del Sassuolo ed apprezzato da Moreno Longo. La valutazione da 6 milioni di euro non spaventa. Sempre in forza allo Spezia, ma di proprietà dell’Udinese, è anche l’idea più in voga per il futuro della porta granata qualora Sirigu dovesse dire addio. Simone Scuffet è in pole position per l’eventuale sostituzione dell’ex portiere del Psg ed i contatti sono già stati avviati in attesa di comprendere se ci sarà modo e necessità di renderli più concreti.