Torino, Pellegri conferma i segnali

18.04.2022 09:00 di Emanuele Pastorella   vedi letture
Fonte: G. Longari per Tuttomercatoweb
Torino, Pellegri conferma i segnali
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO

La trasferta di Roma, oltre alla beffa per il pareggio subito nel recupero, amara consuetudine per il Torino versione 21/22, si porta dietro una prima conferma in relazione a Pietro Pellegri. Le prime avvisaglie di crescita palesate nello scampolo di partita concesso contro il Milan sono state confermate nella sfida alla Lazio che ha visto il classe 2001 tornare al gol a ben 16 mesi di distanza dall’ultima volta. Cifre non all’altezza per uno che era stato descritto come il possibile Golden Boy del nostro calcio, ma che lascia comunque ben sperare per le aspettative che si porta dietro il suo indiscutibile talento. Dai tempi dell’esordio, nel lontano 2016, sembra passata un’eternità. Pur non avendo mantenuto le promesse nei tempi prestabiliti, il Torino è convinto di avere scelto il profilo giusto come possibile erede del Gallo Belotti e potrebbe dunque procedere al riscatto del suo cartellino dal Milan. Oltre a Cairo, l’intero movimento calcistico di casa nostra spera di avere recuperato uno dei talenti più splendenti del suo repertorio. Pellegri è pronto a recuperare il tempo perduto.