Torino-Lecce, i voti ai tecnici: il coraggio di Liverani schiaccia Mazzarri

17.09.2019 04:44 di Redazione TG   Vedi letture
Fonte: D. Conti per Tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Torino-Lecce, i voti ai tecnici: il coraggio di Liverani schiaccia Mazzarri

Il Lecce ottiene i suoi primi tre punti in questa Serie A, ma soprattutto una vittoria di assoluto spessore, dato che i salentini espugnano 1-2 lo stadio del Torino. Avanti con Farias nel primo tempo, e ripresi dal rigore di Belotti, il gol vittoria lo segna Mancosu al 73'.

WALTER MAZZARRI 5 - L'inizio partita è da sbadigli, ma più in generale di fatto lo è l'intero primo tempo della sua squadra. I granata si svegliano solamente quando vanno sotto, e questo non può essere certamente un merito. Ne ha ovviamente alcuni nel tornare subito indietro rispetto alle sue idee, con l'inserimento di Zaza per Berenguer, ma alla lunga non basta. I suoi infatti, non appena raggiunto il pareggio, si lasciano schiacciare dalla vivacità e dall'intraprendenza ospite. Ci sarebbe pure un presunto rigore nel finale, ma il Torino per battere il Lecce non può aggrapparsi a questo.

FABIO LIVERANI 7,5 - Coraggio è la parola d'ordine. Il suo, e quello che riesce a trasmettere alla sua squadra. Si vede già dalle prime battute un Lecce sbarazzino, senza paura. Che arriva con merito al vantaggio, ed ha poi anche il merito di non scomporsi quando il Toro arriva al pareggio, ed è ancora soltanto l'inizio della ripresa. Anzi, opera una doppia sostituzione che sa tanto di coniglio dal cilindro, con il cambio in massa degli attaccanti: fuori Farias e Lapadula, dentro Babacar e Mancosu. Proprio quest'ultimo sigla la rete della vittoria, e premia le sue scelte.