Torino, le pagelle di Tmw: Belotti dominante, Bremer in difficoltà. Giampaolo inedito

24.10.2020 02:09 di Redazione TG   Vedi letture
Torino, le pagelle di Tmw: Belotti dominante, Bremer in difficoltà. Giampaolo inedito
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Sassuolo-Torino 3-3
(71’ Djuricic, 84’ Chiriches, 85’ Caputo; 33’ Linetty, 77’ Belotti, 79’ Lukic)

Sirigu 5 - Un paio di uscite che da lui non ci aspetteremmo, completamente a vuoto. Sui gol non ha colpe.

Vojvoda 6,5 - Un brutto fallo e un’improbabile veronica in possesso basso. Il cross per lo 0-1 e un salvataggio sulla linea di porte. Gioie e dolori, ma più gioie. (Dal 62’ Singo 6 - Propulsione inferiore rispetto al compagno).

Bremer 4,5 - Si fa superare con grande facilità da Caputo sul gol del 3-3. È una pecca quasi imperdonabile, tanto più se sommata all’uscita errata sul gol di Djuricic.

Lyanco 5,5 - Anche lui, in generale, potrebbe fare di più. Sfortunato ma non molto accorto in occasione del tacco del serbo.

Rodriguez 5 - Giampaolo gli dà fiducia, dalle sue parti il Torino arranca quando c’è da difendere il vantaggio. E in fase offensiva non si vede mai. (Dall’89’ Ansaldi s.v.).

Meite 6,5 - Domina a centrocampo, soprattutto quando la palla non si vede e contano i muscoli. Consigli gli nega il gol in avvio gara.

Rincon 6 - A proposito di muscoli, El General ne ha a sufficienza. Continua a non essere un regista, ci si dovrà fare il callo. (Dall’89’ Segre s.v.).

Linetty 7 - Il gol, e non solo. Collante del centrocampo, si sgancia e fa male alla difesa neroverde. Cala col passare dei minuti.

Lukic 7 - Promosso, da trequartista sui generis. Pronti via manda in porta Verdi, poi segna una bella rete, voluta e cercata nel combinare con il signore qui sotto. Fa tante cose, e spesso bene.

Belotti 7,5 - Non c’è solo lui, ma c’è soprattutto lui. Quando serve, il Torino si piazza sulle sue spalle e si fa portare in giro per il campo. Spesso capita anche ai difensori avversari, vedasi Chiriches. Generoso sul 2-3. Meriterebbe una squadra alla sua altezza.

Verdi 5,5 - Sembra la partita del riscatto, finisce come al solito. Parte bene, e poi Consigli gli nega anche un gol. Tra uno spunto e l’altro, però, si vede troppo poco. E non è colpa della nebbia. (Dal 74’ Nkoulou 6 - In qualche modo, il suo ingresso è una mossa offensiva. Non ha colpe sui gol).

Giampaolo 6,5 - Peccato, perché la vittoria sarebbe stata cruciale e forse anche meritata. Si tiene un punto che consente comunque di smuovere la classifica e soprattutto gli animi. Regala anche un brivido quando abbandona la difesa a quattro. Gutta cavat lapidem?