Torino Calcio Femminile, deferito il presidente Roberto Salerno

09.12.2015 17:02 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Torino Calcio Femminile, deferito il presidente Roberto Salerno
TUTTOmercatoWEB.com

Il Procuratore Federale della Figc ha deferito al Tribunale Federale Nazionale il presidente del Torino Calcio Femminile Roberto Salerno, reo di aver detto che una lobby di giocatrici gay limiterebbe il passaggio al professionismo della categoria. 

Nel comunicato si legge che il presidente è stato deferito per: “Le dichiarazioni pubblicate nel comunicato stampa della A.C.F. Torino del 20/10/2015, in cui ha espresso pubblicamente dichiarazioni lesive nei confronti di organi istituzionali del Dipartimento Calcio Femminile e di persone ad esso appartenenti, adombrando, tra l’altro, comportamenti discriminatori, se non addirittura contrastanti, con le esigenze delle società affiliate”, si legge sul sito della Federcalcio.

Dura era stata la replica della ex attaccante granata Patrizia Panico, ora alla Fiorentina, e anche di Rosella Sensi, ex presidente della Roma e attualmente Responsabile per il calcio femminile LND.