Tecnico licenziato per il 27-0 rifilato agli avversari: "Serve rispetto"

16.11.2019 21:34 di M. V.   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Tecnico licenziato per il 27-0 rifilato agli avversari: "Serve rispetto"

Con il Torino ha ben poco da spartire, ma le storie a volte insegnano anche quando arrivano da fuori, e quella che raccontiamo oggi è certamente una di loro. Riguarda il campionato juniores provinciale, dove il tecnico dell'Invictasauro, è stato esonerato dalla dirigenza dopo la vittoria per 27-0 nei confronti della squadra rivale del Marina. Il motivo? La mancanza di rispetto verso gli avversari. E' stato proprio il presidente dell’Invictasauro, Paolo Brogelli, a spiegare all'Ansa i motivi del provvedimento: "L’avversario va sempre rispettato ed oggi non è avvenuto. In qualità di presidente mi scuso sinceramente con la società Marina. Comunico che il nostro direttivo ha deciso, unanime, di esonerare il signor Riccini". Una vicenda particolare, ma che insegna, nel calcio di oggi, che le vittorie non sono tutto in quello che fino a prova contraria rimane pur sempre uno sport.