Serie A caos, otto società ribelli: Casini spiega tutto

22.11.2022 18:15 di Federico Danesi   vedi letture
Serie A caos, otto società ribelli: Casini spiega tutto
TUTTOmercatoWEB.com

Sette club che hanno abbandonato subito (Milan, Juventus, Inter, Roma, Fiorentina, Napoli e Monza) più il Toro che non si è nemmeno presentato. L'Assemblea della Lega di Serie si è regolarmente svolta perché comunque bastavano 11 società per il numero legale, ma la spaccatura è evidente. Lorenzo Casini, presidente della Lega, ha commentato così con i giornalisti: "Sette squadre hanno deciso di utilizzare un loro diritto, quello di non partecipare all'assemblea, creando un minimo di incertezza. Il motivo? Non aver raggiunto un intesa sull'elezione del consigliere. Io ho il dovere di far funzionare lo statuto e i club presenti hanno votato scegliendo di rinviare l'elezione del consigliere ad una prossima assemblea da convocare prima del 5 dicembre".