Schuurs ha imboccato la strada giusta per diventare meglio di de Ligt

08.03.2023 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Stampa
Schuurs e Giroud
TUTTOmercatoWEB.com
Schuurs e Giroud
© foto di © DANIELE MASCOLO

Schuurs ruba l’occhio ad ogni tocco: testa alta, personalità da vedere. Eleganza e fisicità, palla al piede e marcatura a uomo, se serve asfissiante e in anticipo. E al netto di un mercato folle sul suo nome Perr si gode il momento al Torino, si legge su La Stampa. Il giovane olandese ha capito che per fare il grande salto c’è tempo.

Erik ten Hag quando era all’Ajax diceva: “Come possiamo sostituire de Ligt (che stava andando alla Juventus)? Con Perr”. E la strada intrapresa da Schuurs per diventare meglio di de Ligt è quella giusta: l’ultima prova l’intervento in scivolata su Orsolini del Bologna. Il difensore al Torino è arrivato per crescere perché ne conosceva la storia (“Quando vengono i miei amici a trovarmi per prima cosa li porto a Superga”)  e l’allenatore, Juric. Il Torino l'estate scorsa lo ha pagato 13 milioni e adesso ne vale tre volte di più: tenerlo una missione.