Santana: "Su di me c'era il rigore"

10.02.2013 20:18 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Torino Fc
Santana: "Su di me c'era il rigore"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Mario Santana, uno dei granata che oggi si è distinto al Friuli, ha parlato a fine match come riporta il sito ufficiale: "Abbiamo regalato il primo tempo all'Udinese. Non è un problema di reparto, tutta la squadra ha avuto un approccio sofferto". L'argentino si è poi soffermato sul fallo da rigore su di lui proprio alla fine del primo tempo: "Era rigore, però l'arbitro non l'ha fischiato e quindi peccato: ora c'è poco da dire. Tutti si lamentano, ma se gli episodi non ci sono favorevoli noi i punti salvezza ce li dobbiamo prendere sul campo con un atteggiamento diverso rispetto a quello avuto nel primo tempo". Infine un elogio al tecnico granata: "Nella vita e nel calcio c'è sempre da imparare: con Ventura ho studiato tanto e spero di imparare ancora molto per dimostrare di poter ancora fare la mia parte in questo Torino. Io ho voglia di mostrare che posso ancora giocare ad alti livelli".