Sampdoria, Ramirez accusa: "La Sampdoria non ha nascosto nulla, altre squadre sì..."

29.03.2020 15:58 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sampdoria, Ramirez accusa: "La Sampdoria non ha nascosto nulla, altre squadre sì..."

Il calciatore uruguagio della Sampdoria Gaston Ramirez ha parlato al Secolo XIX della situazione della sua squadra in tema di Coronavirus e di come sia stata coraggiosa e non abbia nascosto di avere giocatori contagiati.

"Abbiamo affrontato la nostra emergenza con tranquillità, sentendo spesso i nostri compagni contagiati, che ci hanno sempre tranquillizzato sulle loro condizioni. La Sampdoria non ha tenuto nascosto nulla, tante altre squadre sì e non lo capisco", ha accusato il centrocampista doriano.

"E’ una mancanza di rispetto verso chi è stato trasparente e verso le persone che sono entrate in contatto con i contagiati. Rivelare di avere il virus non è una macchia sulla fedina penale, è questione di salute, di etica. Se si vuole vincere la guerra bisogna isolare i contagiati. Qualcuno pensa seriamente che in Serie A solo la Sampdoria abbia avuto 5, 6, 7 contagiati", ha concluso il giocatore, classe '90.