Salernitana-Torino 0-3, si conferma la legge del tre

18.09.2009 22:56 di Marina Beccuti   vedi letture
Salernitana-Torino 0-3, si conferma la legge del tre
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Dopo il secondo gol la partita non ha avuto più storia e la Salernitana è stata affossata. Il Torino ora sale in testa a 12 punti, in attesa delle partite di domani. La squadra granata non ha il pareggio nel sangue e conferma la legge del tre, ovvero per la terza volta ottiene il rotondo risultato di 3-0, con Di Michele e Bianchi assi pigliatutto in attacco. Meritava la segnatura anche Gasbarroni che ci ha provato più volte, trovando anche il palo poco prima di essere sostituito.

Secondo tempo

Espulso Pestrin, per la Salernitana è il tracollo ed i pochi tifosi presenti tolgono i vessilli e se ne vanno.Dopo cinque partite i campani restano a zero punti.

Al 35' Vabtaggiato, appena entrato, trova l'assist giusto per Bianchi che segna il terzo gol. Cinque gol per l'ataccante bergamasco.

Gasbarroni meriterebbe il gol, ma trova solo il palo al 34', subito dopo esce per Vantaggiato.

Al 24' dubbio in area salernitana, Bianchi viene strattonato, l'arbitro indica il dischetto del rigore, mentre il guardialinee indica che è fallo dell'attaccante granata e Mazzoleni dà ragione al suo collaboratore.

Al 18' Di Michele raddoppia, ma non esulta per rispetto ai suoi ex tifosi.

Al 15' c'è il risveglio del Torino che torna a farsi vivo in zona d'attacco. Fa tutto Di Michele qualche volta però la sua mira non è precisa.

Il Toro continua a subire il ritorno della Salernitana, Colantuono è furioso.

Al 4' Colantuono effettua il secondo cambio, fuori Loria per Zoboli, all'esordio con la maglia granata.

E' cominciata la ripresa, Zanetti al posto di Vailatti.

Primo tempo

Buon primo tempo per i granata, che però rischiano nel finale per un ritorno della Salernitana in zona d'attacco. Ovvio che i padroni di casa non possono permettersi di perdere ancora.

Dopo due minuti di recupero finisce il primo tempo con la Salernitana in attacco.

Al 38' mini rissa per un brutto fallo di Stendardo su Di Michele che reagisce, ma tutto torna nella normalità.

Attorno alla mezzora si svegliano i padroni di casa che cercano il pareggio e ci prova al 29' Caputo.

Al 18' ci prova ancora Gasbarroni su punizione, palla di poco fuori.

Al 15' grande assist di Michele per Diana e Toro in vantaggio.

Dopo quattro minuti prima palla gol per il Toro, Gabsarroni mette di poco alto sulla traversa.

E' cominciata la partita dell'Arechi, anticipo della quinta giornata di serie B.

Ogbonna prende il posto di Pratali che si è infortunato durante il riscaldamento.

 

 

Queste le formazioni in campo:

Marcatori: 15' st Diana, 18 st. Di Mchele, 35' st Bianchi (T)

SALERNITANA (4-4-1-1): Polito; Galasso (Ferraro), Kyriazis, Stendardo, Bastrini; Montervino (Carcuro), Pestrin, Russo (Millesi), Bastrini; Cozza; Caputo. A disp.: Iuliano, Carcuro, Russo, Tricarico, Soligo, Millesi, Ferraro. All. Brini. 

TORINO (4-3-1-2): Sereni; Rivalta, Loria (Zoboli), Ogbonna, Rubin; Coppola, Diana, Vailatti Zanetti); Gasbarroni (Vantaggiato); Di Michele, Bianchi. A disp.: Calderoni, Pratali, Pisano, Zanetti, Bottone, Loviso, Arma, Vantaggiato. All. Colantuono.


Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Ammoniti: Coppola (T), Pestrin, Bastrini (S)