Ritiro e paura. Ansaldi prega. Edera ha celebrato i 100 gol di Belotti

14.12.2020 13:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Cristian Ansaldi
TUTTOmercatoWEB.com
Cristian Ansaldi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

I granata in ritiro in un hotel cittadino temono nuove contestazioni da parte dei tifosi, si legge su Tuttosport. Allenamenti al Filadelfia finalizzati a preparare la partita con la Roma di giovedì sera e sedute davanti al video per analizzare gli errori commessi nelle gare precedenti e per capire come affrontare i giallorossi. Non mancherà mister Giampaolo di lavorare sulle teste dei giocatori per togliere quelle scorie che ci sono ormai da troppo tempo.

Tutti tacciono in casa granata e solo Edera nel post partita con l’Udinese ha celebrato Belotti che aveva segnato il gol numero 100 con la maglia granata scrivendo: “Che traguardo (con le manine che applaudono). Felice per te (con un cuore e il gallo)” corredando il tutto con una foto del capitano intento ad esultare e Ansaldi che è molto religioso e nei momenti di difficoltà si aggrappa più che mai alla fede e ha postato un pensiero: “Dio cela uno scopo in tutto ciò che hai vissuto, coraggio, tutto avviene per il tuo bene”.