Protocollo, trattative Governo-Figc-Lega: accordo vicino per la rinuncia al ritiro. Nodo quarantena

17.05.2020 11:15 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport e Tmw
Vincenzo Spadafora
TUTTOmercatoWEB.com
Vincenzo Spadafora
© foto di Samantha Zucchi/Insidefoto/Image

Se Giuseppe Conte ha tirato il freno circa una ripresa della Serie A, da parte di Vincenzo Spadafora, Ministro allo Sport, è arrivata un'apertura alla modifica del protocollo e adesso ci sono delle trattative in corso con Lega e FIGC per ottenere le norme giuste necessarie ad una ripartenza in sicurezza. Il nodo - si legge su La Gazzetta dello Sport - è sempre legato al protocollo e resta sempre quello della quarantena per tutta la squadra in caso di positività di un membro del 'gruppo squadra'. Il governo ha aperto, ma sarà la curva dei contagi a decidere nei prossimi giorni.

Un primo accordo. Sulla rinuncia al ritiro senza contatti con l'esterno (e con più test) l'accordo non sarebbe invece lontano, secondo quanto scritto dall'edizione odierna della Rosea. Il premier Conte "attende garanzie" in questo senso, nel frattempo il calcio riprende, ma non nella sua completezza.