Proto: "Se Cairo decide di incontrarci i nomi verranno fuori"

06.04.2011 09:24 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Radio Sportiva/TMW
Proto: "Se Cairo decide di incontrarci i nomi verranno fuori"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Mariani

A Radio Sportiva è intervenuto il manager Alessandro Proto, che sta trattando, per conto di sei imprenditori, l´acquisto del Torino:

Sul club granata: "Ci sono 6 persone interessate al Torino, mi hanno chiesto di fare da mediatore e ci siamo fatti avanti con un´offerta in bianco. Abbiamo proposto a Cairo di ridare tutti i soldi che lui ha messo nella sua gestione. Questi fatti risalgono a gennaio, poi circa tre settimane fa ci abbiamo riprovato. Avevamo messo sul piatto 10 miloni di euro a garanzia, solo per iniziare la trattativa. Cairo ha detto di non voler trattare con Alessandro Proto, anche se io rappresento i 6 imprenditori. Così uno dei 6, il dott.Volpi, si è fatto avanti nei giorni scorsi, inviando una mail al legale del dottor Cairo, per fissare l´appuntamento. La sua risposta è stata quella di voler vedere il curriculum vitae dei 6, una cosa ridicola: il curriculum si chiede a chi cerca un lavoro. Quindi, si può dedurre che il dottor Cairo non vuole vendere e quindi faremo un passo indietro. La questione è chiusa".
Sui nomi dei 6: "Se decide di incontrarci verranno fuori. La cosa strana è che noi abbiamo fornito tutte le garanzie. Lui vuole vendere, noi ci facciamo avanti: perché non si apre la trattativa? Il dott. Volpi ha anche proposto di fare due prezzi: uno se la squadra resta in B, uno se va in serie A. Se Cairo ci chiama la trattativa si può riaprire".
Sul prezzo: "Lo deve fare Cairo. Noi poi possiamo accettarlo o possiamo trattare. I 40 milioni? Così aveva detto Cairo e noi gli abbiamo risposto di potergli ridare tutto quello che ha speso. Ma dobbiamo incontrarci in sede privata".