Prandelli"Non siamo abbandonati"

26.09.2009 10:28 di Raffaella Bon   vedi letture
Prandelli"Non siamo abbandonati"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Sappiamo che non siamo stati abbandonati, la proprietà c'è, giocherà le sue partite e noi giocheremo le nostre, puntando a dimostrare che il progetto c'è sempre e va avanti». Così Cesare Prandelli all'indomani delle dimissioni di Andrea Della Valle dalla carica di presidente della Fiorentina. «So che domani è il suo compleanno e gli faccio gli auguri più calorosi - ha continuato il tecnico viola -. Al di là di quello che è successo è e resta un punto di riferimento, una persona di grande sensibilità che in questi anni ha saputo instaurare un rapporto molto profondo con la squadra. I giocatori sanno che non sono lasciati soli e questo è il messaggio che Andrea Della Valle ha lanciato a me e ai ragazzi». Intanto, Prandelli si sta preparando per il derby di domani sera con il Livorno contro cui potrebbe debuttare De Silvestri. «Nessuno di noi pensa alla sfida di Champions con il Liverpool, siamo concentrati sul derby, con l'obiettivo di ripetere quanto abbiamo fatto mercoledì scorso contro la Samp