Prandelli: "Al momento non esiste l'anti Juve"

18.12.2012 10:54 di Marina Beccuti   vedi letture
Prandelli: "Al momento non esiste l'anti Juve"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Cesare Prandelli a Rai Sport ha fatto il punto della situazione del calcio italiano alla fine di questo 2012. Prima di tutto il ct azzurro è contento di aver riportato passione per la Nazionale in Italia: "Noi abbiamo cercato di coinvolgere tutte le componenti, il risultato più soddisfacente è aver recuperato il rapporto con la gente. Ho trovato un gruppo di ragazzi responsabili, hanno capito che attraverso il gioco potevamo trasmettere un nuovo modo di fare calcio. È stato un anno importante, ma abbiamo ancora grandi margini". In campionato promuove la Juve, che al momento sembra non avere rivali: "L’anti-Juve è... la Juve. È una squadra impressionante, detta i ritmi di gioco e non si accontenta mai. Va in campo e sa cosa deve fare sempre. Conte ha dato alla Juve una continuità straordinaria". Per quanto riguarda i giovani allenatori Prandelli promuove Montella: "E' riuscito a dare qualità di gioco e idee in poco tempo alla Fiorentina. I viola giocano a calcio su tutti campi, Montella è stato straordinario e ha trasmesso la giusta filosofia al gruppo".