Povero Sarri, insultato perchè italiano

23.04.2019 15:08 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Povero Sarri, insultato perchè italiano

Non sta andando in modo perfetto l'avventura di Maurizio Sarri al Chelsea. Dopo il pareggio con il Burnley e la sua espulsione, la situazione per l'allenatore toscano sta precipitando.

Ma a lanciargli epiteti non proprio educati è stata la panchina avversaria, dove un membro del Burnley gli avrebbe detto: "Italiano di m....", secondo quanto hanno riferito i media inglesi.

Tale frase avrebbe provocato la reazione dell'ex tecnico del Napoli, poi espulso.

In sala stampa si è poi presentato il suo vice, Gianfranco Zola, il quale ha spiegato la situazione.

"Sarri è stato espulso dopo essere stato offeso. Dopo quanto successo in campo, non ha ritenuto che parlare con la stampa fosse la cosa giusta. Penso che gli sia stato detto qualcosa dalla panchina del Burnley. Vedremo cosa fare a riguardo. Credo che la vicenda avrà un seguito: capiamo che l'adrenalina possa giocare brutti scherzi, ma era rattristito", si legge sull'Ansa.