OM, licenziato Rami per aver saltato l’allenamento per andare in tv

Il presunto comportamento non professionale del difensore ha fatto infuriare il club. I legali del giocatore vogliono portare il club in tribunale.
13.08.2019 13:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Ansa
Adil Rami
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Adil Rami

L'Olympique Marsiglia ha licenziato Adil Rami, colpevole di aver partecipato ad una trasmissione tv saltando l'allenamento con la scusa di un infortunio. A riportare la storia è quotidiano sportivo  francese “L'Equipe”, secondo cui il club francese ha risolto il rapporto di lavoro con il 33enne difensore di origine marocchina (con ancora due anni di contratto) a causa dei suoi comportamenti tutt'altro che professionali. L'ultima goccia sarebbe stata, appunto, la sua partecipazione al game show televisivo "Fort Boyard" dopo aver comunicato al club di non potersi  allenare con la squadra perché infortunato. I legali del difensore hanno già fatto sapere di voler portare il club in tribunale. Rami e a Marsiglia dal 2017 dopo aver indossato le maglie di Lilla, Valencia, Milan e Siviglia.