Nuova Champions, nessun accodo Uefa-Eca sulla riforma

La riunione programmata per settembre è slittata a data da destinarsi.
17.08.2019 15:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Andrea Agnelli
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Andrea Agnelli

La riforma della Champions League dal 2024 per il momento non fa passi avanti, infatti, la riunione UEFA-ECA prevista originariamente l'11 settembre a Nyon è stata rinviata a data da destinarsi perché non vi è accordo tra le parti. il presidente UEFA Aleksandr Ceferin ha detto che: "Sarebbe prematuro affrontare una discussione mentre si stanno ancora analizzando le proposte provenienti da varie parti". L'ECA, dal canto suo fa sapere che l'attuale struttura delle coppe europee non risponde alle esigenze della maggioranza dei club. Proprio la European Club Assiociation terrà un'assemblea generale a Ginevra il 9 e 10 settembre.