Nicolato promosso in Under 21: "Tanti giocatori nuovi, anche classe 2000"

Il nei ct azzurro che arriva dai brillanti risultati con l'Under 20 lavorerà do comune accordo con Roberto Mancini per preparari i ricambi azzurri
12.07.2019 17:33 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Nicolato promosso in Under 21: "Tanti giocatori nuovi, anche classe 2000"

Paolo Nicolato ha parlato per la prima volta come neo ct dell'Under 21 azzurra dopo aver guidato l'Italia al quarto posto nei recenti Mondiali Under 20 in Polonia: “Mi porto dietro lo stesso gruppo che posso valorizzare. Sono ragazzi che conosco da tre anni, spero di averne altrettanti bravi in questa nuova avventura. La rosa? Rispetto all'ultimi ciclo sarà una squadra completamente diversa. Prenderemo tutti i giocatori dell'Under 20 e anche quelli che arrivano dalle Nazionali giovanili”.L'allenatore veneto non è per nulla inquietato dall'eredità che raccoglie: “Non mi spaventa nulla, per la prima volta posso guidare una macchina di un certo livello. Abbiamo molti classe 1999 e 2000 interessanti, spero di continuare il buon lavoro fatto da Di Biagio”. E con Roberto Mancini ha già parlato: “L'obiettivo principale deve essere quello di preparare i giocatori per lui. Ci sarà massima collaborazione, anche il modulo e i principi saranno legati alla Nazionale maggiore”.