Mazzarri un campione di rimonte. Nuove lezioni di testa al Toro

La trasformazione caratteriale e tattica vista col Milan dopo l’intervallo non è inedita con Mazzarri.
29.09.2019 11:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Walter Mazzarri
TUTTOmercatoWEB.com
Walter Mazzarri
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

“Vi siete liberati? Dai!”lo sprone di Mazzarri ai giocatori. L’obiettivo: dare coraggio ai suoi, togliere pressioni e la paura di sbagliare tipica dei giovani, si legge su Tuttosport. Altro lavoro psicologico al Filadelfia: “Una vittoria così potrà solo farci bene con il Parma”.

La rimonta sul Milan di giovedì sera non è cosa inedita per il Torino di Mazzarri, infatti, dati alla mano, su statistiche a cura di Massimo Fiandrino, i punti recuperati dall’allenatore dei granata nei secondi tempi sono il 31,37%. Campionato 2017-2018 (da gennaio, prima c’era Mihajlovic) i punti recuperati sono stati 7 sui 30 totali conquistati: una volta da sconfitta a vittoria, una da pareggio a vittoria e due da sconfitta a pareggio. Campionato 2018-2019: 20 su 63 totali conquistati: due volte da sconfitta a vittoria, sei da pareggio a vittoria e due da sconfitta a pareggio. Campionato 2019-2020 5 su 9:  una volta da sconfitta a vittoria e una da pareggio a vittoria. Vale a dire un totale di 32 punti recuperati sui 102 conquistati.
Per quel che riguarda, invece, le rimonte nel corso dei novanta minuti già conquistati quest’anno 6 punti su 9. Campionato 2017-2018 (da gennaio) i punti recuperati dopo essere passati in svantaggio sono stati 6: 1 vittoria e 3 pareggi.  Campionato 2018-2019 13: 3 vittorie e 4 pareggi. Campionato 2019-2020 6: 2 vittorie.