Luis Alberto: "Nel calcio lavorano in tantissimi, non solo calciatori"

22.05.2020 20:59 di M. V.   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Luis Alberto: "Nel calcio lavorano in tantissimi, non solo calciatori"

Intevenuto a Canal Sur Radio, l'asso della Lazio Luis Alberto ha spiegato l'importanza della ripresa del calcio che va oltre l'interesse sportivo: "Ogni giorno viene detta una cosa nuova. Ora sembra che cominceremo una settimana dopo rispetto alla Spagna. Per il momento continuiamo con gli allenamenti individuali e le distanze, il 28 maggio vedremo. Quando torneremo, non saremo allo stesso livello di quando abbiamo interrotto o rispetto all'inizio di una stagione, quando è stata fatta una preparazione normale. Abbiamo lavorato più forza e fisico, abbiamo giocato poco con la palla. Siamo stati più di due mesi senza una partita, senza fare possesso. La salute viene prima di tutto, ma il calcio crea molti posti di lavoro. Ho letto qualche giorno fa che sono circa 180.000 le persone che lavorano nel calcio . Se non si giocherà, molte persone rimarranno senza lavoro". Certo un argomento da non sottovalutare.