Leggo - Sereni e Calderoni verso l'addio

03.07.2009 15:10 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.leggo.it
Leggo - Sereni e Calderoni verso l'addio
TUTTOmercatoWEB.com

A un passo da Luca Belingheri: il sì arriverà di notte in perfetto stile cairota, al massimo questa mattina. Mancano solo i dettagli per ufficializzare l’ingaggio del mediano voluto a tutti costi da Colantuono e soffiato sul filo di lana al Chievo. Il bergamasco - come Bianchi, con il quale ha fatto tre anni nel settore giovanile dell'Atalanta nella stessa squadra: entrambi sono della leva 1983 - si legherà al Toro con un contratto quadriennale da quasi trecentomila euro a stagione.
Ieri sera le parti si sono incontrate in una cena che si è protratta fino a tardi per definire la contropartita granata: nelle Marche andranno Moro, appena rientrato al Toro dopo l’esperienza alla Spal, ed uno tra Vailatti (che però fa resistenza) e Malonga, più un conguaglio di un milione a favore del club bianconero. Sotto la Mole resta invece Bottone, che il Torino ha deciso di integrare nella rosa che partirà per Folgaria in attesa del giudizio dell’allenatore.


Belingheri è il secondo acquisto della ricostruzione, dopo il baby Gorobsov, il perno sul quale rifondare e svecchiare la mediana granata, ma anche un’alternativa importante in chiave offensiva. Ambidestro, dotato di buona elevazione, visione di gioco e tempo dei contrasti, il ragazzo è esploso ad Ascoli nella seconda parte della stagione quando il nuovo tecnico Colomba lo ha collocato in una posizione più avanzata davanti all’unica punta. Belingheri lo ha ripagato con otto gol in meno di quattro mesi, prima che un infortunio ne limitasse il finale di stagione.


Nelle intenzioni di Colantuono, inizialmente formerà la cerniera di centrocampo con Dzemaili. A proposito: lo svizzero è stato tolto dal mercato, un segnale chiaro delle ambizioni del Toro, dopo le avances del Napoli. «I partenopei non si sono mai fatti sentire, comunque Blerim è una pedina fondamentale per noi, che vogliamo l’immediato ritorno in serie A. Dzemaili non si muove», l’assicurazione di Foschi, prima che il ds si immergesse nella riunione fiume con i dirigenti dell'Ascoli.


L’altro fronte caldo è quello della difesa. Natali alla Fiorentina sbloccherà Lorìa in prestito oneroso al Toro. Il centrale di scuola Juve e la moglie Francesca - di Settimo - vorrebbero tornare nella città che li ha fatti conoscere. Da giorni aspettano con ansia la chiamata del Toro: è imminente. Infine la questione portieri: Sereni e Calderoni potrebbero non partire per il ritiro sulle Dolomiti. Foschi segue Iezzo del Napoli (scambio con Sereni), Coppola dell'Atalanta e Storari del Milan.


Francesco Manassero