Le scelte di Mancini sui difensori centrali, fra i dubbi anche due granata

Il focus di Tuttomercatoweb, ruolo per ruolo, per cercare di capire quale sarà la lista dell'Italia per l'Europeo.
13.10.2019 19:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Armando Izzo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Armando Izzo

 "La rosa per l'Europeo è praticamente fatta" ha detto il commissario tecnico  Roberto Mancini, ma chi saranno i difensori centrali? E fra questi ce ne saranno del Torino?

I SICURI - C'è poco scarto per voli pindarici, perché tre su quattro sarebbero certi. Romagnoli e Acerbi saranno quasi certamente convocati, seppur solamente per essere dei sostituti. La coppia titolare dovrebbe essere quella della Juventus, con Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini: il dubbio è per le condizioni del difensore livornese che, però, a marzo potrebbe già fare rientro in campo, per il rush finale in campionato e Champions, più per giocare l'Europeo.

I DUBBI - Sono due i centrali che potrebbero, in caso di defezioni importanti, trovare spazio. Uno è Armando Izzo, titolare con la Finlandia a Tampere, che però è stato dirottato sulla destra proprio per le tante alternative nel ruolo. Poi Gianluca Mancini, arrivato alla Roma in estate, che è stato convocato a più riprese nella short list dell'omonimo ct. Rimane però più una suggestione che non una probabilità.

LE SORPRESE - Dovesse riprendersi del tutto dal periodo sfortunato capitatogli, allora Mattia Caldara potrebbe essere un'opzione. Difficilissimo, ma non impossibile. Gli altri sembrano più lontani, da Bonifazi - che ora al Torino sta facendo bene - allo stesso Bastoni, al primo derby d'Italia, giocato discretamente ma macchiato dall'errore sul gol di Higuain. Loro potranno essere il futuro, difficilmente il presente.

DIFENSORI CENTRALI
I sicuri
Bonucci, Romagnoli, Acerbi

In ballottaggio
Chiellini, Mancini, Izzo, Bonifazi, Caldara