Lazarevic: "Grazie mister per le indicazioni continue"

20.09.2010 16:22 di Giulia Borletto   vedi letture
Lazarevic: "Grazie mister per le indicazioni continue"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

La sua prova di sabato è stata sorprendentemente positiva. Svelto e propositivo. Un giovane che inizia a far vedere tutto quello appreso tra il ritiro granata e le giovanili passate nel Genoa. Dejan Lazarevic uscendo dal campo dell'Olimpico sabato pomeriggio ha potuto godersi uno spettacolo non indifferente: uno scrosciare di appluasi dalla curva Maratona alla tribuna tutti per lui. In un'intervista rilasciata al Tuttosport, spiega il suo momento di forma fisica e mentale, guadagnato anche grazie ad un allenatore che non gliele manda a dire neanche in allenamento. "Per me il momento è positivo ma so bene che devo ancora cresce­re tantissimo. Non è un caso che io sia tra i giocatori più sgridati: Lerda mi tiene sot­to, mi dà indicazioni conti­nuamente. In fase difensiva non faccio ancora i movimenti giusti, in quella offensiva invece devo essere più cattivo al momen­to di calciare in porta. L'inizio di stagione è stato molto difficile, le ultime due partite vinte contro Sassuo­lo e Novara invece ci danno un po' di tranquillità. In de­finitiva però non cambia nulla, c'è da continuare a la­vorare, tutti assieme, con la voglia di migliorare a livello di squadra. Contro il Nova­ra, ad esempio, il primo tem­po è stato ottimo, la ripresa diciamo buona. Abbiamo avuto un po' di paura, però anche questo può far parte di una gara. Io non posso che ringrazia­re il tecnico per la fiducia che m'ha concesso e poi rin­novato. So anche, però, che Lerda sarà da convincere giorno per giorno attraverso il lavoro negli allenamenti".