La Stampa: "Partitelle, pranzi e tifosi. Così mister Longo prova a scuotere il Toro”

06.03.2020 08:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: La Stampa
Longo e Lukic
TUTTOmercatoWEB.com
Longo e Lukic
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Più campo, meno teoria: sintetizzando, le parole di Longo - e non solo quelle due - per rivitalizzare il Toro, e il quotidiano La Stampa titola: "Partitelle, pranzi e tifosi. Così mister Longo prova a scuotere il Toro”.

Longo ha cominciato a ricostruire dalle fondamenta il Toro e la prima esigenza avvertita è stata quella di stare insieme il più tempo possibile. La giornata lavorativa prima durava tre-quattro ore al massimo, adesso sono almeno cinque con tanto di ripetuti pranzi consumati con tutta la squadra. Sono anche aumentate le sfide in famiglia, incentivate anche d'allarme coronavirus, ma che prevedono più minuti più intensità e nuovi metodi. E un nuovo rapporto con i tifosi che possono tornare ad essere davvero il dodicesimo uomo in campo, anche con lo stadio chiuso.