Juve in vendita? La dirigenza smentisce. Ma il calcio torinese potrebbe cambiare

11.09.2023 19:02 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Juve in vendita? La dirigenza smentisce. Ma il calcio torinese potrebbe cambiare
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il titolo era in prima pagina su Il Giornale. Ma la smentita degli Elkann, ovvero la Exor, è arrivata immediata. Sembra strano che la famiglia Agnelli possa privarsi del suo giocattolo, ma anche qualcosa di più, immagine (anche se ultimamente si è deteriorata), prestigio, plusvalenza e via di questo passo, anche se le giovani generazioni non sembrano più così innamorate di un calcio che sta andando verso altre direzioni, meno in quelle sportive. 

Di certo un giornale non può aprire la prima pagina con una notizia non priva di fondamento. Potrebbe essere arrivata una soffiata da parte di qualcuno ed è normale pubblicarla. Intanto ha creato un po' di apprensione attorno ai bianconeri e al loro futuro. 

Un tifoso granata può chiedersi se, in procinto di un cambio storico in casa dei cugini, potrebbe modificare anche il futuro del Toro. Già, perchè proprio una settimana fa era stata data la notizia di un fondo americano interessato al Toro, che Cairo aveva subito liquidato con una smentita. Però è vero, se dovessero cambiare gli assetti juventini anche il Toro potrebbe esserne coinvolto, magari uscire dall'impasse di essere la seconda squadra di Torino e avere più libertà. Ma c'è anche un rischio, una voce che da tempo immemore circola in città, avere solo più una squadra a Torino, considerando che la situazione economica della città non è tra le migliori e ha una popolazione al di sotto del milione di abitanti.