Il Torino ha tra le rose più giovani della Serie A: età media 25,7 anni

03.09.2021 11:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: transfermarkt.it
Alessandro Buongiorno
TUTTOmercatoWEB.com
Alessandro Buongiorno
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Avere un gruppo di giocatori giovani può essere un vantaggio oppure no perché se da una parte è più facile plasmare calciatori che non hanno ancora consolidato del tutto le loro esperienze dall’altra inevitabilmente c’è il rischio di incappare in “peccati di gioventù” che possono far gettare al vento qualche punto. E’ evidente che riuscire a sfruttare il potenziale di una rosa giovane dipende dall’allenatore e Juric avrà anche questo compito da assolvere.

Il Torino infatti ha una rosa per età media fra le più giovani della Serie A. Per la precisione con 25,7 anni, al pari del Venezia, si colloca al quinto posto di questa particolare classifica. Il più giovane dei granata Stojkovic ha 19 anni, li ha compiuti lo scorso 3 agosto, e il più “vecchio” è Ansaldi  con i suoi 34 anni festeggiati il 20 settembre del 2020. Due sono i diciannovenni, Stojkovic e Sava; altrettanti i ventenni, Singo e Zima; in tre hanno un anno in più, Gemello, Warming e Kone; due hanno 22 anni, Pobega e Buongiorno; Brekalo ha un anno in più; 24 primavere le hanno già raggiunte in cinque, Mandragora, Bremer, Milinkovic-Savic, Edera e Ola Aina; a quota 25 c’è Sanabria; in tre hanno 26 anni, Pjaca, Linetty e Vojvoda; due di compleanni ne hanno già festeggiati 27, Praet e Belotti; mentre Djidji uno in più; quattro hanno 29 anni, Rodriguez, Verdi, Baselli e Izzo; a 30 è arrivato Zaza; con 32 c’è Berisha; seguito di un anno da Rincon; e il meno giovane di tutti è Ansaldi che di anni ne ha 34.  

Le età medie delle squadre di Serie A:
Spezia 23,4 anni
Empoli 25,1
Roma 25,3
Bologna 25,6
Torino e Venezia 25,7
Milan 26,2
Verona e Salernitana 26,4
Fiorentina 26,8
Cagliari 26,9
Sampdoria 27,1
Sassuolo 27,2
Juventus 27,3
Atalanta, Lazio, Genoa e Udinese 27,4
Napoli 27,5
Inter 28,8