Il metodo kaizen, cos'è? Nicola lo sta provando con successo

11.04.2021 12:44 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Il metodo kaizen, cos'è? Nicola lo sta provando con successo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il questi giorni si è parlato molto di metodo kaizen, termine usato da Nicola nella sua conferenza pre gara di venerdì. Qualcuno forse ha pensato ad uno scherzo, ad una parola buttata lì per creare un qualcosa di inesistente ma comunque una filosofia di miglioramento e, a quanto pare, funzionante, se consideriamo il buon derby dispustato dai granata e la vittoria, a susseguirsi, contro l'Udinese.

Il metodo kaisen essiste ed è giapponese, applicato in primis nelle aziende della Toyota. E' formato da due parole giapponesi, kai, che vuol dire cambiamento, e zen che significa buono, migliore.

Serve principalmente per ottimizzare il lavoro nelle aziende, monitorando quotidiamente la situazione per cercare di migliorarla in modo continuativo.

Ebbene al Toro sta piano, piano funzionando, considerando che Nicola ha trovato anche una migliore posizione a Verdi e questo ha migliorato l'attacco granata. Poi se Sanabria sbaglia un gol di testa può capitare, come vincere su calcio di rigore calciato dal solito Belotti, ma nell'insieme il Toro ha fatto il salto di qualità che può fare ben sperare per il futuro.