Il metodo Juric: i cinque accordi

24.10.2021 10:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Ivan Juric
TUTTOmercatoWEB.com
Ivan Juric
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In meno di quattro mesi il tecnico croato Ivan Juric ha già creato un grande risultato al Torino: la sua squadra non ha nulla a che vedere con quella delle ultime sue stagioni, si legge su Tuttosport. Importante l’autorevolezza nei confronti di Cairo e Vagnati. Eloquente il mercato: in ritardo e con qualche perplessità di natura fisica (Pjaca e Praet infortunati in passato e già finiti in infermeria, ndr), ma alla fine Ivan si è preso la qualità promessa. La crescita della squadra in un numero: il Toro è a +5 rispetto a un anno fa.

Il metodo Juric, perché tale è dopo una serie di controprove, ha cinque accordi e inizia  germogliare a 360° nel Toro. 1) Le motivazioni punto di partenza - Fin da subito Juric ha ripetuto ai giocatori: “Qui resta soltanto chi ci crede”. 2) Il gruppo conta più dei solisti – Ha ricostruito uno spogliatoio solido e unito: anche con quelle cene tutti assieme. 3) Gioco da applausi anche se sconfitti – Aggressività, occasioni da gol, orgoglio. E che rimpianti per quei punti persi. 4) Ora pure i risultati premiano il Toro – Il successo con il Genoa, anche per come è arrivato, certifica la bontà del lavoro. 5) E’ stata ritrovata la gioia di tifare – Nel derby e a Napoli cori di incitamento anche dopo aver perso.