Il mercato non ha colmato il gap con le altre squadre che separava il Torino dall’Europa

03.09.2023 11:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Ivan Juric
TUTTOmercatoWEB.com
Ivan Juric
© foto di www.imagephotoagency.it

Andare oltre il 10° posto e tornare a disputare le competizioni europee è quello che vorrebbe Juric e che sperano i tifosi del Toro. Ma c’è da superare l’ostacolo formato da quelle squadre che finora sono sempre risultate più forti di quella granata, in particolare Atalanta e Fiorentina. Concluso il mercato e con il campionato appena avviato inevitabile quindi la domanda a Ivan Juric:

Il gap con le altre che c’era lo scorso anno è stato un po’ colmato?
"Mi auguro che sia diminuito, ma se vedo il mercato fatto della Fiorentina e dell’Atalanta è stato di un altro livello. Sono società che in questo momento hanno una forza tale da prendere 3 o 4 giocatori da 30 milioni. Ho grande fiducia nella mia squadra: voglio che continui il percorso di crescita e che i nuovi portino qualcosa di diverso. Non dobbiamo guardare gli altri. Io guardo di più i punti: voglio farne di più e non devo competere con gli altri, in un certo senso. Domani devo fare punti, in ogni partita devo farne per riuscire a conquistarne più dell'anno scorso senza guardare se questo o quello sono più forti. Vogliamo il massimo e non deve ripetersi quanto accaduto col Milan, perché altrimenti abbiamo sbagliato tutto".