Il commento di Tmw alla gara del Torino - Meno proteste, più gioco: Mazzarri e il Torino devono crescere insieme

22.09.2019 18:44 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Zaza e Belotti
© foto di www.imagephotoagency.it
Zaza e Belotti

Zero punti contro Lecce e Sampdoria, due squadre che non ne hanno totalizzati altri nelle prime quattro giornate di campionato. Basterebbe questo dato per riassumere le prestazioni recenti del Torino, che non è riuscito a confermarsi ad alti livelli dopo l'ultima sosta per gli impegni delle Nazionali. Un esame di maturità fallito per una squadra che avrebbe potuto guardare tutti dall'alto, insieme all'Inter, ma che invece è incappata in due sconfitte quasi senza appello.

Campanelli d'allarme - Al di là degli episodi - Mazzarri lamenta un fallo su Lyanco in occasione della rete di Gabbiadini -, ai granata è mancata quella personalità necessaria per portare a casa due sfide tutt'altro che complicate. Anche a livello di gioco, però, Belotti e soci hanno fatto almeno due passi indietro: manovra lenta e troppo prevedibile, poche idee e zero rifornimenti per gli attaccanti, spesso troppo isolati. Anche la difesa scricchiola, a causa soprattutto delle tante assenze: ritrovare al più presto un elemento di spessore ed esperienza come Nkoulou potrebbe giovare. Nessuna scusa, il Torino vale più di quello che ha dimostrato belle ultime uscite.