Il capitano del Canada ieri ha giocato con un tampax nel naso: "Ma non me ne sono accorto"

28.11.2022 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Expressen e Tmw
Coppa del Mondo
TUTTOmercatoWEB.com
Coppa del Mondo
© foto di Imago/Image Sport

Curioso siparietto durante la sfida fra Canada e Croazia disputata ieri a Doha. Al capitano dei nordamericani Atiba Hutchinson, al minuto 11 della ripresa, è stato applicato dallo staff medico un tampax per bloccare il sanguinamento del naso dopo uno scontro aereo. Una soluzione d'emergenza che è effettivamente riuscita a fermare il sangue del giocatore del Besiktas, prima che Hutchinson stesso rimuovesse l'ingombrante orpello e tornasse a giocare a narici libere appena qualche minuto più tardi.

Lo stesso classe '83, intervistato dall'Expressen a fine partita, ha ammesso di non essersi neanche accorto di avere un tampone nel naso: "Ma state scherzando? Io non l'avevo mica capito. Sentivo una corda che mi penzolava davanti, ma non gli ho dato peso".

Per vedere la curiosa immagine di Atiba Hutchinson cliccare sul seguente link:
https://twitter.com/max_van8/status/1596916545837756416/photo/1