I giornalisti sabato in piazza per difendere il loro lavoro

13.12.2013 00:54 di Marina Beccuti   vedi letture
I giornalisti sabato in piazza per difendere il loro lavoro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessio Alaimo

L’Associazione Stampa Subalpina aderisce alla manifestazione indetta sabato 14 dicembre a Torino da Cgil, Cisl e Uil a difesa del lavoro e dei provvedimenti a sostegno del reddito per le categorie di lavoratori più in difficoltà e maggiormente colpite dalla crisi economica.


La presenza in piazza del sindacato dei giornalisti vuole significare non solo la condivisione a una battaglia che riguarda il destino di centinaia di colleghi, a partire da quelli che attendono il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga, ma anche una risposta pacifica e democratica alle violenze alle quali abbiamo assistito in questi giorni nella nostra città.
Non è un caso che i settori più violenti del movimento dei “forconi” abbiano preso ripetutamente a bersaglio i giornalisti che stavano documentando ciò che stava accadendo. Alcuni fotoreporter hanno visto distrutta o rubata la propria attrezzatura, mentre altri sono stati vittime di violenze e minacce. Ciò nonostante, è stato proprio grazie al lavoro coraggioso dei giornalisti che si è potuto documentare la protesta e sollevare il velo sulle violenze e sulle intimidazioni che hanno colpito commercianti e cittadini comuni durante le giornate dei “forconi”.


Nel ringraziare i colleghi per il prezioso lavoro svolto, l’Associazione Stampa Subalpina invita tutti a unirsi alla manifestazione di sabato che partirà da piazza Vittorio alle 9,30.


A difesa della democrazia e della libertà d’informazione e contro ogni tentazione autoritaria.