Gravina ha in testa un po' di nomi per i dirigenti di domani. Quando saranno ex c'è un posto per loro in Figc

21.10.2019 12:22 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Repubblica
Gravina ha in testa un po' di nomi per i dirigenti di domani. Quando saranno ex c'è un posto per loro in Figc

Gabriele Gravina ha parlato del futuro di alcuni giocatori ed ex, che potrebbero presto diventare dirigenti federali.

Intanto c'è una certezza: "Vialli sarà capo delegazione da novembre". Ma c'è posto anche per Totti, che però dovrà seguire dei corsi: "Ho parlato con lui tre volte. La mia intenzione è quella di inserirlo nella formazione dei giovani. Ma deve studiare da dirigente".

Gli altri nomi in ballo rappresentano giocatori ancora in attività, ma la cui età fa pensare che presto potrebbero dire stop al calcio giocato: "Ho sentito Buffon, lo vedo come un grande tecnico in futuro. E poi penso a Chiellini".