Foggia recupera, Matuzalem tra i titolari. Mauri si blocca

22.01.2009 09:00 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: laziosiamonoi

Allenamento di rifinitura al Centro Sportivo di Formello, dove Delio Rossi ha provato la formazione che potrebbe scendere in campo ogginella partita di Coppa Italia contro il Torino.
Due le novità principali: la prima, molto positiva, giunge dall'infermeria e riguarda Pasquale Foggia. Il folletto napoletano, che domenica aveva accusato un risentimento muscolare al terzo medio del retto femorale, è recuperato, tanto che il tecnico romagnolo l'ha schierato in avanti nell'ipotetico undici titolare. L'altra sorpresa riguarda Francelino Matuzalem:”Può essere convocato domani, sta a me valutare se è il caso di farlo”, aveva annunciato in conferenza il tecnico romagnolo. Ebbene, questo pomeriggio Rossi l'ha provato addirittura nel centrocampo titolare, insieme a Brocchi e Dabo, schierato come vice Ledesma. Un test che non garantisce l'impiego dal primo minuto del brasiliano, ma che fa certamente lievitare le chance di convocazione per l'ex Shaktar Donetz. Nessuna novità nel reparto difensivo. Assenti Radu (lombalgia), Meghni (contusione al piede), Makinwa, ormai in procinto di passare al Chievo e Stefano Mauri, fermato da una contrattura muscolare (a breve bollettino sanitario della società), mentre Pandev ha smalito la contusione al ginocchio.

Ecco nello specifico la formazione provata da Rossi nella prima parte dell'allenamento (4-3-3): Muslera, De Silvestri, Cribari, Siviglia, Kolarov; Brocchi, Dabo, Matuzalem; Del Nero, Zarate, Foggia.

Nel corso della seduta tattica, poi, Rossi ha testato schemi offensivi, provando il trio Foggia-Rocchi-Zàrate, che sembra la soluzione più probabile per domani sera. Difficilmente verrà rischiato Pandev.

Probabile formazione anti Torino: MUSLERA, DE SILVESTRI, SIVIGLIA, CRIBARI, KOLAROV; BROCCHI, DABO, MATUZALEM; FOGGIA, ROCCHI, ZARATE.