FantaConsigli: Belotti per forza, ok Barella-Pavoletti

14.03.2019 22:35 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
FantaConsigli: Belotti per forza, ok Barella-Pavoletti

CAPITOLO TORO - Impossibile non consigliare Belotti pressoché al 100%: il Gallo arriva da un buon momento di forma, contrassegnato da tre reti segnate nelle ultime due gare, peraltro contro formazioni come Chievo e Frosinone, dalle caratteristiche simili al Bologna, avversario di giornata. Da schierare senza se né ma anche Sirigu, N'Koulou, Izzo (non brillantissimo allo Stirpe, ma comunque più che in grado di portare a casa un ottimo voto dal confronto diretto con Destro e Palacio), e Ansaldi. Semaforo verde, chiaramente commisurato alle alternative a disposizione dei fantamanager, per Aina, De Silvestri (che però potrebbero spartire il minutaggio), Rincòn, con Baselli presumibilmente destinato a una staffetta, e Meité scommessa di giornata, seppur proveniente da numerose insufficienze in pagella. Da valutare con attenzione le posizioni di Iago Falqué e Zaza: la possibile staffetta tra i due, per quanto in una partita che li oppone a una difesa tutt'altro che irresistibile, rappresenta certamente un deterrente.

LE ALTRE - Cagliari-Fiorentina: la difesa viola fa acqua da tutte le parti, mentre gli isolani si dimostrano solidi tra le mura amiche, anche contro formazioni sulla carta superiori. Dunque semaforo verde per Pavoletti, Barella, e un Srna in vena d'assist; benché sia quasi impossibile fare a meno di Chiesa, si tenga conto della sua condizione non eccellente. Più Muriel che Simeone, Benassi e Vitor Hugo a forte rischio insufficienza e malus disciplinare; Gerson possibile scommessa, Pezzella e Milenkovic scelte non ottimali.

Sassuolo-Sampdoria: a parte il solito Quagliarella, pressoché irrinunciabile, questa non sembra una gara che possa favorire le prestazioni dei rispettivi portieri. Duncan e Praet le scommesse più interessanti a centrocampo, Demiral e Andersen quelle difensive.

SPAL-Roma: Lazzari al possibile rientro dal 1', la star estense potrebbe sfruttare una certa difficoltà giallorossa a presidiare le fasce per una delle sue tante prestazioni da migliore in campo. In una partita che appare soggetta a una pioggia di insufficienze su ambo i versanti, Cristante appare buona scommessa: l'ex-Atalanta può mettere in difficoltà i padroni di casa per mezzo dei suoi inserimenti senza palla, e della sua facilità a presentarsi sottoporta. Più Dzeko che Petagna, mentre El Shaarawy si trova di fronte a una difesa che può contenerlo con difficoltà.

Genoa-Juventus: Juve con gli uomini quasi contati, ma ad Alex Sandro e Bentancur potrebbe giovare il mancato impiego dal 10 contro l'Atletico. A parte le tante star (fanta)calcistiche bianconere, pressoché mai rinunciabili, sul versante opposto sono in particolare Romero e Sanabria i nomi più godibili, in direzione di sufficienze alte e bonus.

Atalanta-Chievo: super-consigliati Zapata, Ilicic, e Gomez, in particolare i primi due. Analogamente, sono da schierare Gollini, Hateboer, Castagne, Gosens, Mancini, Freuler, e De Roon. Tra i clivensi, è Giaccherini la scommessa interessante.

Empoli-Frosinone: Caputo da schierare senza se e senza ma, insieme a Krunic e Silvestre, con Farias e Di Lorenzo possibili outsider protagonisti di giornata. Le sorprese positive, sul fronte ciociaro, possono giungere soprattutto da Sportiello, Pinamonti, e Ciano: da evitare l'impiego di canarini in difesa e a centrocampo.

Lazio-Parma: la grande discontinuità di Milinkovic-Savic e Luis Alberto li pone in una condizione di potenziale flop di giornata, contro una squadra piena di sorprese e di intensa capacità di pressing come il Parma. Pollice alto assoluto per Correa, mentre la difesa rischia qualcosina contro l'attacco ducale. Caicedo titolare, con Immobile squalificato. Gervinho, da contropiedista, può essere una delle sorprese di giornata, come anche Bruno Alves.

Napoli-Udinese: dopo i brividi di Salisburgo, torna dal 1', e va schierato, Koulibaly. Con Insigne a forte rischio assenza, semaforo verde per Mertens e Milik, oltre che per Zielinski e Allan. In difesa dovrebbero partire sulle fasce Malcuit e Ghoulam. Rischiose le scommesse Fofana, De Paul, e Pussetto, tra i friulani.

Milan-Inter: semaforo verde per Piatek, mentre l'occasionale inconsistenza del centrocampo neroazzurro può agevolare le prestazioni di Paquetà, Bakayoko, e Kessié. Tutti schierabili Romagnoli, Skriniar, e De Vrij, con Donnarumma leggermente più godibile di Handanovic. Suso e Lautaro Martinez le scommesse.