Euro 2020, Roma prepara l’evento

Intrattenimento e accoglienza per tifosi e turisti.
12.12.2019 17:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Ansa
Euro 2020, Roma prepara l’evento

Al lavoro per farsi trovare pronti nel momento in cui si alzerà il sipario. In vista di Euro2020 la città di Roma sta lavorando per studiare al meglio anche l'intrattenimento e l'accoglienza di turisti e tifosi che sbarcheranno nella Capitale in concomitanza delle partite che si giocheranno in estate. L'Italia del ct Mancini sarà impegnata allo stadio Olimpico per la partita inaugurale con la Turchia (12 giugno), poi Svizzera (17 giugno) e Galles (21 giugno). Il responsabile del progetto Uefa2020 di Roma Capitale, Stefano Lori - in un incontro organizzato da Booking.com (partner ufficiale Uefa per quanto riguarda prenotazioni, alloggi e attrazioni per tutti gli eventi fino al 2022) - ha evidenziato come la città si sta organizzando e predisponendo per l'evento ricordando che il media center sorgerà sulla Terrazza del Pincio mentre il football village sarà allestito in Piazza del Popolo (con due campetti da calcio) con la fan zone che coprirà anche Villa Borghese e arriverà fino al Colosseo passando per Piazza Venezia e Fori Imperiali. Proprio ai Fori, in Largo Corrado Ricci, sarà montano il palco principale dove l'11 giugno suonerà il dj olandese Martin Garrix in occasione del concerto inaugurale. Nella stessa zona sarà poi collocato un maxi schermo su cui poter vedere le partite degli Azzurri (un secondo maxi schermo, che proietterà le altre partite di Euro2020, sarà messo in Piazza del Popolo). " Abbiamo già visto che Roma dopo il rilascio dei calendari è diventata la quarta destinazione più prenotata in concomitanza con la partita col Galles. In totale, tra tutte e 12 le città che ospiteranno le partite, è la seconda destinazione più prenotata dopo San Pietroburgo" spiega Alberto Yates, regional manager di Booking.com Italia