Duvan Zapata sarà interamente del Torino: può accadere molto presto

01.04.2024 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tmw
Duvan Esteban Zapata Banguera
TUTTOmercatoWEB.com
Duvan Esteban Zapata Banguera
© foto di www.imagephotoagency.it

Alla prima presenza in una partita nel mese di aprile Duvan Zapata diventerà interamente dal Torino. Dunque probabilmente accadrà già sabato durante Empoli-Torino l'ufficialità della permanenza del colombiano in granata, era arrivato nell’ultimo giorno di mercato della scorsa estate. Tre milioni di prestito oneroso più sette per il riscatto, il valore totale dell'operazione è quindi di 10 milioni. Non poco per un ultratrentenne, ma in questa stagione è già andato in doppia cifra con grande anticipo sul finire dell'annata, 1 gol lo aveva segnato quando ancora giocava nell’Atalanta e altri 9 li ha fatti finora indossando la maglia del Torino. Forse non avrà più la forza e l'esplosività dei primi anni a Bergamo, ma è tornato a essere una sicurezza soprattutto dal punto di vista fisico, dopo due stagioni con (pochi) alti e (parecchi) bassi dovuti a infortuni.

Scaricato dall'Atalanta troppo presto? Difficile da dire. "Da quando sono arrivato qui, mi hanno fatto sentire importante. Ci sono state cose interne dov'ero prima (all'Atalanta, ndr), negli ultimi giorni di mercato. Nel club non mi hanno dato il valore che meritavo. Qui invece mi hanno accolto subito nel modo migliore, anche in questi momenti difficili, e li sto superando". Queste le sue parole pronunciate qualche mese fa proprio dopo la doppietta rifilata ai nerazzurri, nella larga vittoria del Toro contro gli uomini di Gasperini.

Il colombiano è arrivato in Italia nel 2017, al Napoli, per fare il vice Higuain. Ma il retroscena è legato al fatto che Duvan Zapata era stato a un passo dal Sassuolo, con parte dei documenti già firmati e l'idea che potesse diventare neroverde. Ora ci ha giocato contro 18 volte in Serie A, insaccando dieci reti. Non male come bivio di carriera. Oggi Duvan Zapata compie 33 anni, auguri, e il Torino se lo tiene ben stretto.