Dario Hubner: "La combattività di Belotti è di quelle che fa innamorare tifosi e calciofili"

 di Claudio Colla  articolo letto 2437 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dario Hubner: "La combattività di Belotti è di quelle che fa innamorare tifosi e calciofili"

Centravanti "di provincia" che incarna perfettamente la nostalgia del calcio italiano Anni '90 attualmente in voga, Dario Hubner, intervistato da TuttoMercatoWeb, ha parlato anche del suo apprezzamento nei confronti del Gallo Belotti: "Per quanto riguarda la corsa al titolo di capocannoniere, Dzeko e Higuain giocano in grandi squadre, e questo potrebbe favorirli. Ma io tifo assolutamente Belotti: è un attaccante che mi piace tantissimo, e si merita tutta l'attenzione che sta calamitando. Se fosse lui a vincerlo sarebbe una gioia ancora maggiore. Quanti ne serviranno per vincere? Non saprei, conterà il calendario. Nella parte finale del campionato di Serie A può capitare di affrontare squadre "morbide" e senza motivazioni, che fanno la fortuna degli attaccanti.

Mertens sta facendo benissimo, e al centro dell'attacco del Napoli può godere della enorme mole di gioco della squadra di Sarri. Se la Juve va avanti in Champions è possibile che Higuain possa riposare, anche se Allegri sembra non poter rinunciare mai a lui. Del Gallo granata mi piace molto l'infinita combattività. L'impegno che mette in ogni sfida fa innamorare i tifosi, e chiunque ami il calcio".