Dalla Scozia si alza un coro contro la Juve: "Vergogna!"

13.02.2013 08:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Dalla Scozia si alza un coro contro la Juve: "Vergogna!"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tutti ad esaltare la vittoria della Juve per 3-0 in casa del Celtic, dove effettivamente forse non c'era storia fin dall'inizio. Ma gli scozzesi sono inviperiti contro l'arbitro, tanto per intenderci. Il tecnico nordirlandese Neil Lennon in alcuni momenti ha dato in escandescenze e Michael Owen su Twitter ha scritto: "Sono distrutto. Il Celtic merita molto di più. Sono stati eccezionali. E' particolarmente fastidioso aver assistito ai tanti sporchi trucchi degli italiani".

Così il tecnico degli scozzesi ha commentato la partita: "Ora servirà un miracolo per passare il turno. Fino al 2-0 eravamo stati migliori di loro, ma non si possono concedere certe reti". Poi Lennon si è scatenato contro l'arbitro spagnolo Undiano Mallenco: "Vorrei chiedergli se questo gioco è diverso in Spagna o in Italia? Ogni volta che i miei giocatori provavano a muoversi venivano trattenuti. Avrebbe dovuto darci almeno due calci di rigore". Non gli si può dare torto, parecchi falli sono stati visti in modo discutibile. A quanto pare anche all'estero si stanno adeguando alle vergogne italiane. Con ciò nessuno vuole togliere i meriti ai bianconeri, La Juve è stata nettamente superiore agli scozzesi, proprio per questo che bisogno c'era di arbitrare in modo parziale?