Cronacaqui - Toro, due colpi in quindici giorni

16.08.2009 09:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.cronacaqui.it
Cronacaqui - Toro, due colpi in quindici giorni
TUTTOmercatoWEB.com

Ancora 15 giorni e il progetto Toro sarà delineato e pronto al definitivo “lancio”. Rino Foschi ha infatti ancora due settimane di tempo per completare (in entrata e in uscita) le operazioni necessarie per consegnare al tecnico Colantuono la rosa definitiva per affrontare il prossimo campionato di serie B che, comunque, prenderà il via venerdì prossimo (Grosseto-Toro, 21 agosto, ore 20.45).

OBIETTIVO EDER
Il diesse granata ha garantito che, passato Ferragosto, le trattative subiranno un’accelerata decisa, che si consumerà definitivamente il 31 agosto. E in quel giorno, tra l’altro, i granata saranno già scesi in campo due volte in campionato (contro Grosseto ed Empoli). Proprio dal club toscano potrebbe arrivare uno degli obiettivi di mercato dell’ex dirigente del Palermo, ovvero l’attaccante di 22 anni, Eder. Il brasiliano è considerato il giocatore ideale da inserire in un reparto che, esclusi Di Michele e Bianchi, necessita ancora di piccoli grandi ritocchi. L’accordo tra le due società sembra imminente e, appunto, settimana prossima potrebbe concretizzarsi ufficialmente l’intesa.

TELENOVELA DZEMAILI
Ma se il compito di Rino Foschi in entrata è pressoché concluso (oltre ad Eder dovrebbe arrivare ancora un giovane centrale difensivo), è in uscita che il lavoro del diesse non sarà facile e breve: in particolar modo, in questi giorni ha fatto un gran parlare l’affare Dzemaili-Palermo, improvvisamente congelato in entrambe le direzioni, coi rosanero spiazzati dalle richieste del Toro ed i granata che dichiarano (bluffando?) che Dzemaili resterà a Torino. Sul centrocampista, però, ora ci sarebbe anche il Napoli, interessamento che non può che far piacere al Toro, che punta ad alzare il prezzo del nazionale svizzero. La trattativa comunque è tutt’altro che vicina alla conclusione.

ALTRI IN USCITA
Amoruso e Malonga sono i principali candidati all’addio: il giovane attaccante andrà in prestito per farsi le ossa, mentre l’ex bianconero potrebbe finire al Parma. Nelle ultime ore, infine, la Reggina di Novellino si è fatta sotto per Abbruscato proponendo Brienza in cambio: difficilmente, però, Cairo e Foschi lasceranno partire alla volta di Reggio Calabria un attaccante su cui, soprattutto in serie B, puntano molto.

 

 

Andrea Scappazzoni