Cronacaqui - Rosina "degradato" pensa allo Zenit

17.07.2009 09:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.cronacaqui.it
Cronacaqui - Rosina "degradato" pensa allo Zenit
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Rosina, via la fascia da capitano. Più che la prima uscita stagionale del Toro di Colantuono, per la cronaca finita 13-0 per i granata, la notizia del giorno è che il numero dieci granata non avrà più al braccio i gradi di capitano. «Ne avevo già parlato con lui per telefono - ha confessato Stefano Colantuono al termine dell’amichevole -. La contestazione non c’entra niente con la cosa. Ripeto, ne avevamo già discusso. Alessandro è un bravo ragazzo, ci siamo subito capiti». A far la prima mossa pare sia proprio stato Alessandro dopo una stagione costellata dalle contestazioni e culminata con la cocente retrocessione.


E Cairo?
Il presidente Cairo che dice? Approva e sottoscrive: «Non mi permetto di sindacare le decisioni di Colantuono», ha spiegato l’editore alessandrino - ieri a Folgaria - sulla vicenda che coinvolge quello che sembra sempre di più essere il suo ex pupillo. Intanto Radiomercato, proprio a proposito del fantasista granata, riporta il continuo ed insistente pressing dello Zenit San Pietroburgo. L’ex squadra di Arshavin è pronto a fare un’offerta al Toro che si aggira intorno ai 10 milioni di euro. Per il giocatore sarebbe pronto un ricco contratto. E il diretto interessato? Dopo aver recapitato un secco “niet” nei giorni scorsi, ora, fanno sapere, ci sta pensando.


L’amichevole
Intanto, come detto sopra, la prima uscita stagionale dei granata contro la rappresentativa locale Us Altipiani è terminata 13-0. La fascia da capitano è stata consegnata a David Di Michele: «Anche se per anzianità sarebbe toccata a Sereni, preferisco non dare la fascia al portiere», ha spiegato Colantuono a fine partita. Partita durante la quale è spiccato Gasbarroni, autore di una tripletta. Gli altri gol sono stati messi a segno da Malonga (doppietta), Di Michele (doppietta), Dzemaili, Rosina, Bianchi, Abbruscato (doppietta) e Amoruso. Per quest’ultimo c’è un interessamento della Fiorentina che lo vorrebbe come vice-Gilardino.

 


Paolo Casamassima