Chievo, Meggiorini: “Gli applausi e il coro della Maratona sono stati un’emozione”

17.05.2015 19:19 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin per TorinoGranata.it
Chievo, Meggiorini: “Gli applausi e il coro della Maratona sono stati un’emozione”
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L’attaccante del Chievo Riccardo Meggiorini ha commentato la sconfitta con il Torino sua ex squadra. Ecco le sue parole:

 

Quando è uscito dal campo è stato applaudito dai suoi ex tifosi e la Maratona le ha dedicato un coro. Se lo aspettava?

“E’ stata davvero un’emozione, ne avevo vissute tante con la maglia granata in due anni e mezzo e oggi ne ho vissuta un’altra, anche se indossavo un’altra maglia e mi fa ancora più piacere perché vuol dire che i tifosi del Toro hanno un bel ricordo di me. Non so quanto potessi aspettarmi un’accoglienza così, ma in parte sì, perché ero arrivato quando il Torino era in serie B e ho dato tutto per questa maglia ed è stato visto, poi sono andato via ed eravamo in Europa. Penso che sia positivo che le mie stagioni qui a Torino siano ricordate in questo modo. Sì, un po’ me lo aspettavo”.

 

Maxi Lopez invece vi ha fatto un “dispetto”.

“Eh, sì. Peccato, noi abbiamo una buona classifica e ci siamo salvati con largo anticipo e al Chievo non succedeva da anni, quindi è vero che ci ha fatto un dispetto, ma per oggi lo perdoniamo”.

 

Il vostro campionato è stato positivo, adesso puntate a terminare la stagione davanti all’Hellas Verona?

“Sì, ci teniamo anche a questo. Abbiamo disputato un buon derby la settimana scorsa, ma noi giochiamo sempre per la salvezza e quando la raggiungiamo il resto per noi conta fino a un certo punto, però l’importante e fare delle buone prestazioni nelle prossime due gare e non fare figuracce”.