Chi vuole questo Schöne? Scottato dal Genoa, ora all'Ajax. Ma può esserci ancora Italia nel futuro

27.01.2021 14:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Lasse Schöne
TUTTOmercatoWEB.com
Lasse Schöne
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Lasse Schöne è rimasto scottato dall'esperienza al Genoa. Da faro del centrocampo dell'Ajax che sconfisse la Juventus in Champions League a riserva di una squadra che lotta per la salvezza. Una parabola che nel calcio non è comune ma con ricchi e importanti esempi nella storia. Sicché l'addio, la rescissione, il ritorno in Olanda ad allenarsi coi giovani imberbi degli ajacidi. In attesa di chiarire il futuro, aspettando una chiamata prestigiosa. Tornare in Italia o cercare una nuova fortuna all'estero? Magari ancora all'Ajax, oppure di nuovo a Copenhagen, perché la comfort zone è la strada più semplice ma anche quella più calda quando rimati gelato dalle scelte altrui.

Le possibilità italiane Tre strade, per ora nessuna più accesa dell'altra ma tutte vive. La Fiorentina, che cerca un regista, che prima però deve dar via Erick Pulgar, che vede Lucas Torreira miraggio e sempre più lontano. Il Torino, per ritrovare Davide Nicola, anche se i granata ora stanno cercando più un mediano d'inserimento come Lukas Lerager o Rolando Mandragora e al tecnico è piaciuto molto il bosniaco Sasa Lukic. Poi il Cagliari, che resta quella ora più credibile: Christian Oliva è diretto verso la Grecia, al PAOK, e con Pulgar obiettivo comunque complicato, quello di Schöne resta un nome credibile e possibile. A meno che non abbia deciso di dire basta, una volta per tutte, con l'Italia.