Caso IMG, si muove anche la Lega Serie A

Dopo Torino, Fiorentina e Chievo che hanno chiesto un risarcimento danni per i diritti televisivi esteri potrebbero essere intentate altre cause.
06.09.2019 18:06 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Calcio e Finanza
Caso IMG, si muove anche la Lega Serie A
TUTTOmercatoWEB.com

Torino, Fiorentina e Chievo, hanno fatto da apripista nel chiedere i danni a Img relativi ai diritti televisivi esteri per i campionati dal 2008 al 2015, ma adesso anche la Lega serie A potrebbe fare altrettanto come riportato da Calcio e Finanza.

I tre club hanno chiesto, con tre istante distinte, a luglio un risarcimento di 554,6 milioni di euro e il sequestro conservativo di 344 milioni di euro a IMG e altre parti non correlate presso il Tribunale di Milano, sostenendo che IMG aveva svolto pratiche anticoncorrenziali in merito alle offerte per alcuni diritti televisivi dei campionati di calcio di Serie A e Serie B.

Ora, come riportato da Milano Finanza e Tuttosport, la Lega Serie A punta a fare causa in prima persona contro Img. L’argomento sarà trattato nella prossima assemblea di Lega e in vista di una possibile azione legale ha chiesto ai tre club di non proseguire nell’iter. La Lega è, infatti, l’unico soggetto titolare a fare causa e l’azione delle società potrebbe danneggiare l’azione legale che la Lega potrà intentare a tutela di tutti i club.

Gli uffici tecnici della Lega Serie A stanno analizzando il danno a livello economiche e valutando la modalità di azione. Un contenzioso avanzato dalla Lega potrà essere più efficace di singole denunce individuali, anche se fossero presentate non solo da 3 club, ma da tutte le società che hanno giocato in A tra il 2008 e il 2015.