Caso calcioscommesse, il giorno di Bertani: "Non so nulla"

12.06.2012 15:29 di Giulia Borletto   vedi letture
Caso calcioscommesse, il giorno di Bertani: "Non so nulla"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Nuovi interrogatori in merito allo scandalo calcioscommesse a Cremona. E' durato meno di un'ora quello di Christian Bertani, centravanti della Sampdoria ex Novara, accusato di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva. Bertani non ha ammesso davanti al Gip, dichiarandosi estraneo ai fatti contestati, aggiungendo di "camminare a testa alta" e di non sapere nulla. Il giocatore verrà probabilmente liberato nel pomeriggio. Oggi è anche in programma l'incontro con Salvatore Masiello, difensore del Torino, accusato di combine quando era a Bari: su di lui pesa l'accusa per la partita Udinese-Bari finita 3-3.  

Domani invece sarà il giorno di Stefano Guberti, anche per lui l'accusa riguarda la partita tra Bari e Sampdoria, così come per Alessandro Parisi, che ha già collaborato nella primavera con la giustizia sportiva. Nella giornata di domani comunque dovrebbero uscire le sentenze.