Casarin ammette: "Se è necessario cambiare le regole facciamolo"

13.07.2020 14:24 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Casarin ammette: "Se è necessario cambiare le regole facciamolo"

L'ex arbitro internazionale Paolo Casarin, che è stato anche designatore, ha sottolineato a La Gazzetta dello Sport, l'importanza di modificare alcune regole per evitare le tante polemiche che sono sorte per i troppi rigori assegnati (e qualcuno invece non visto come a Firenze, di marca viola, ndr).

"Fallo e pena devono avere corrispondenza tra loro, siamo sempre in tempo: fermiamoci prima di deragliare. Le indicazioni di Fifa e Ifab sono uguali per tutti e poi vengono adottate con tempi, modi e perplessità variabili. Continuiamo questo processo, valutiamo le regole, interpretiamole in maniera chiara e sensata e cerchiamo anche di modificarle".

Casarin si è anche domandato: "Cos’è questo fortissimo rispetto delle regole? Se è necessario cambiare si cambia".