Capello a Il Messaggero: “Addio al falso nueve: in Qatar si celebra la fine del tiki-taka”

08.12.2022 10:30 di Emanuele Pastorella   vedi letture
Capello a Il Messaggero: “Addio al falso nueve: in Qatar si celebra la fine del tiki-taka”
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Fabio Capello si è così espresso a Il Messaggero sul Mondiale in Qatar: “È il torneo in cui si celebra la fine del tiki-taka. La Spagna ha detto addio al falso nueve. Si tratta di una formula che può funzionare in alcuni casi e in alcuni contesti, ma non può diventare sistema. La figura del centravanti resta fondamentale. Possesso palla? Qui si torna a un mio vecchio concetto: il possesso palla, quando non è sorretto dalla velocità, diventa stucchevole e improduttivo. Il calcio di Guardiola si è evoluto rispetto a dieci anni fa. E in ogni caso, vogliamo ricordare che quel Barcellona aveva fuoriclasse come Messi e Iniesta da aggiungere a quel copione?”.